La Festa del Camminare 2013 è pronta

sabrina
07/11/2012
LAP 558 (me 17-07-13)
18/01/2013

La Festa del Camminare 2013 è pronta

È la festa di tutti i camminatori. È il ritrovo dei racconti di popoli e luoghi. È l’appuntamento di chi viaggia prima con il cuore e poi con le gambe. È la scoperta del potere rivoluzionario del cammino. A Vicopisano, nella provincia di Pisa, si rinnova l’appuntamento con i 3 giorni della Festa del Camminare. Questa seconda edizione è in programma dal 22 al 24 marzo 2013.

Cosa ti aspetta? Cammini e passeggiate, viaggi di avvicinamento e osservazioni del cielo, seminari e conferenze, spettacoli e musica, letture e proiezioni, guide ambientali ed esperti del cammino, Nordic Walking e Teatro Agricolo, pranzi e degustazioni, aperitivi e merende, attività per i bimbi e per i sognatori, la Fiera Mercato e la mostra all’aperto delle foto dei viaggiatori.

Puoi raggiungere la Festa partecipando a uno dei percorsi gratuiti che partono dai dintorni. Ce ne sono tre: da Lerici (SP) sulle tracce del poeta Shelley in compagnia del poeta Gianluca Bonazzi; da Pisa lungo l’Arno con i cavalli da soma al seguito; da Calci (PI) muovendosi fra rocche e monasteri. Per chi dispone di più giorni, ecco il viaggio a piedi dal Campo dei Miracoli di Pisa fino a Piazza San Michele a Lucca: seguendo i Condotti medicei si scavalca il Monte Pisano e si raggiunge la possente cerchia muraria del capoluogo toscano.

La novità di quest’anno sono i cammini con seminario. Esperti dell’andare a piedi spiegano perché sia meglio essere più lenti, più profondi e più dolci (Riccardo Carnovalini) e allestiscono cantieri di narrazione (Giovanni Balzaretti).
Per chi vuole associare al cammino attività alternative, ci sono le escursioni fra alberi e arbusti, le passeggiate di notte a veder le stelle, l’attività “Scalzati e cammina”, la visita di torri e casetorri e le esplorazioni a passo di lettura o di nordic walking, sia a Vicopisano che nei comuni vicini.

Il Teatro Agricolo di Giovanni Balzaretti presenta lo spettacolo in prima nazionale “L’avventuroso viaggio di Guerrino, che gli dicevano meschino” mentre la performance teatrale Celestina è chiamata a divertire e commuovere il pubblico
Ampio spazio alle conferenze di chi ha dedicato la propria vita al cammino: dalla “Rivoluzione a 3 km l’ora” all’incontro dal titolo provocatorio “Camminare è una virtù, il turismo è un peccato mortale“.

La convivialità si declina in aperitivi, merende a chilometri zero, pranzi bio, vegetariani, equi e solidali. E poi c’è la FieraMercato del passo lento ovvero idee e suggerimenti per vivere e convivere con lentezza e la mostra di foto lungo le strade di Vicopisano.

Tutte le informazioni sono sul sito www.festadelcamminare.it

Organizzatrice dell’evento:

Tra Terra e Cielo. Associazione senza fini di lucro nata in Toscana nel 1979, promuove un turismo sostenibile e responsabile. Organizza vacanze al mare e in montagna curando in particolare l’alimentazione (locale, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali, la sostenibilità ecologica. Con il nome Le Vie dei Canti propone viaggi a piedi di gruppo e guidati in Italia e all’estero. Ogni proposta è un’occasione di incontro con la natura, le persone e le comunità attive di quel territorio. Tra Terra e Cielo gestisce nel Parco dell’Orecchiella, in Garfagnana (LU) il Rifugio Isera.

 

 

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *