CamminAmare Basilicata XI tappa
22/10/2011
CamminAmare Basilicata XIII tappa
24/10/2011

CamminAmare Basilicata XII tappa

in cammino verso Tursi

23 ottobre Partiamo dalla fontana di Craco alle 7,30: purtroppo non abbiamo potuto dormire in questo paese fantasma, perché l’amministrazione ci aveva messo a disposizione un salone, ma senza nemmeno un materasso, e con la stanchezza addosso dei 30 km percorsi in giornata  abbiamo ritenuto eccessivo dormire sul duro pavimento. Fortunatamente abbiamo trovato alcune stanze libere in un agriturismo di Pisticci.

 A Craco Peschiera si uniscono al gruppo tre amici, che già hanno camminato con noi, virtualmente e fisicamente. Il percorso è lungo, ma estremamente suggestivo. Calanchi, dolci saliscendi, prati ingialliti, ma anche ulivi e coltivazioni di mandarini. Alla diga di Gannano cogliamo e assaggiamo dei melograni, prima di salire lungo una mulattiera selciata verso la Rabatana, il borgo alto di Tursi. E qui troviamo gli amici dell’Associazione Nonsolo58, insieme a un Assessore comunale, che ci fanno visitare la chiesa di Rabatana, dove ammiriamo un trittico della scuola di Giotto e una cripta affrescata nel ‘300 in cui è conservato un presepe in pietra della stessa epoca. E alle 18,30 ci ritroviamo nella sede della “Società Operaia Mutuo Soccorso” in piazza Plebiscito di Tursi. Dopo l’incontro pubblico andiamo a conoscere questo bellissimo paese, dove è nato Albino Pierro, famoso poeta dialettale che ascoltiamo declamare le sue belle poesie (naturalmente in un filmato di diversi anni fa).  

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *