Settimana dal 25/7 al 1/8

Il mare è la terapia

 
 
DOLCI RISVEGLI
di Margherita Maggio

Iniziamo bene la nostra giornata con una proposta di un dolce risveglio, sia del corpo fisico che di quello energetico. Impareremo attraverso semplici esercizi di svariate tecniche, ad acquisire un movimento presente e consapevole in cui la mente si acquieta ed il corpo trova spazio e libertà.

CURA PER IL CORPO
di Maura Zamola

Prendersi cura di noi stessi è molto importante.
Durante questi incontri facciamo maschere di bellezza, creme, detersivi naturali per i vari usi domestici e per il benessere della persona.

PITTURIAMO
di Barbara Gaist

Giochiamo per fare conoscenza: creazione di un primo contatto. Impariamo a conoscere che cosa sono i colori primari, secondari e terziari? Facciamo un veloce ripasso, scopriamo tante cose interessanti e divertendoci in un mondo pieno di colori! Lasciando una totale autonomia. L’incontri sono basati su percorsi sensoriali L’attività del colorare stimola l’emisfero destro del cervello che si occupa delle emozioni, strettamente legato alla creatività e all'istinto, tenendo conto dell’importanza della vista e della coordinazione dei movimenti. Colorare è una vera palestra per il cervello e per questo è estremamente importante. Useremo “pennelli viventi“ ci divertiamo a dipingere piccole grandi opere d’arte con le mani. Creando e collaborando tutti insieme e dipingendo anche su i nostri corpi.

PITIGLIANO E I MISTERI DELLE VIE CAVE
di Daniela Pesce

Partiamo la mattina di giovedì verso Pitigliano con le auto a disposizione dei partecipanti e della guida.
Una giornata a ritroso nel tempo, attraversando lo straordinario borgo medievale e seguendo poi le tracce degli etruschi fin dentro il cuore della terra, nelle incredibili vie cave, percorsi scavati a mano nella roccia tra le città dei vivi e quelle dei morti, dal popolo più evoluto e misterioso che ha abitato l’Italia più di 2000 anni fa.

EQUILIBRIO E ARMONIA IN CUCINA
di Nevio Lama

Negli incontri tratteremo di una alimentazione 'corretta' sul piano della polarità yin-yang, di una polarità tra noi e il cibo, tra i cibi in sé e tra noi e l'ambiente di cui il cibo è espressione e prodotto. Una Macrobiotica basata potenzialmente su tutti gli alimenti e le categorie di cibi naturali con una forte enfasi sulla giusta energia e nel buon senso nel combinarli, per imparare che, più che 'cibi macrobiotici' esiste un modo macrobiotico per utilizzare e mangiare qualunque alimento.

A PIEDI ALLA FOCE DEL FIUME FIORA
di Jacopo Bargagna

Partiamo la mattina di lunedì dopo colazione dal Villaggio per un'escursione di mezza giornata verso la foce del fiume Fiora, sito di interesse regionale.
Il fiume che nasce dal versante grossetano del Monte Amiata, proprio sotto il pavimento della Chiesa della Madonna della Neve, una chiesa cinquecentesca del paese di Santa Fiora da dove è visibile la sorgente. Il corso d'acqua, dirigendosi verso sud, attraversa l'estremità meridionale della Toscana interessando, oltre al comune di Santa Fiora, i territori di Castell'Azzara, Semproniano, Sorano e quelli di Manciano e Pitigliano tra i quali segna il confine.

Subito dopo, entra nel Lazio interessando i territori comunali di Ischia di Castro e Canino, prima di entrare nella Maremma laziale e attraversare interamente il comune di Montalto di Castro dove, presso Vulci, si trova il celebre Ponte dell'Abbadia che, secondo una leggenda, venne costruito in una sola notte dal Diavolo.

GUARDIAMO IL CIELO
di Nicoletta Zignani

Incontri rivolti a tutti coloro che sono aperti e curiosi verso le espressioni del genere umano e che desiderano avere una maggiore conoscenza di se, attraverso il linguaggio dell'Astrologia.
Conosciamo il sistema solare e la sua influenza sull'essere umano.
Parleremo degli Elementi della natura: Fuoco, Terra, Aria e Acqua.
Tratteremo i 12 segni zodiacali come archetipi, e le relazioni con i pianeti, gli aspetti fra i pianeti visti come i nostri pregi e i nostri difetti e per finire ci occuperemo delle 12 case zodiacali: i vari campi terreni di esperienza.