Dieci consigli per un Natale verde

Dove fare turismo responsabile nel mondo?
08/12/2015
Appuntamenti dicembre 2015 | L’Appuntalapis XXXVI
11/12/2015

Dieci consigli per un Natale verde

Cenone a chilometri zero, regali verdi e addobbi che rispettano l’ambiente. Greenpeace diffonde il decalogo per un Natale sostenibile: dieci consigli per festeggiarlo rispettando il pianeta.

L’Albero di Natale: sceglilo amico delle foreste. Invece di comprare quello vero utilizza i rami di potatura dei nostri boschi. Identico effetto e minor costo per te e l’ambiente.

Le luci: comprale a basso consumo. Per creare l’atmosfera natalizia preferisci lampade fluorescenti compatte (classe A).

Apparecchia la tavola senza distruggere le foreste: evita i prodotti di carta usa e getta.

Per il cenone: utilizza meno carne e prodotti a derivazione animale. Ridurrai il tuo impatto sull’ambiente e sul clima.

Menù a base di pesce? Evita merluzzo, gamberi, tonno e pesce spada. Scegli pesce azzurro. Attenzione anche al tonno in scatola, troppo spesso nelle nostre scatolette finiscono specie in declino, pescate con metodi ben poco sostenibili.

Natale libero da Ogm! Privilegia prodotti provenienti da agricoltura biologica, locali e stagionali. Scegli le primizie che provengono da luoghi vicino a casa tua e che non comportano l’utilizzo di prodotti chimici inquinanti.

Regali hi-tech: verifica che rispettino l’ambiente.

Vuoi regalare un capo d’abbigliamento sportivo o glamour? Scegli le aziende “toxics free”. Grazie alla campagna Detox lanciata a luglio 2011 aziende come Nike, Adidas, Puma e H&M si sono impegnate a eliminare entro il 2020 le sostanze tossiche dai prodotti in commercio.

Libri e giocattoli amici delle foreste. Se vuoi regalare un libro, sceglilo in carta amica delle foreste. Per i più piccoli c’è il gioco da tavolo “Gioca con Tango”, per imparare divertendosi a salvare le ultime foreste del Pianeta.

A Natale diventa cyberattivista di Greenpeace. Se ti iscrivi come cyberattivista, potrai partecipare alle campagne di Greenpeace, firmare petizioni online, ricevere aggiornamenti sulle ultime attività e contribuire a diffonderle in rete.
 

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *