Chiave di lettura | Il racconto dell’isola sconosciuta
16/07/2015
Camminate, ballate senza vergogna, vedete l’alba: i compiti per le vacanze del prof di liceo
20/07/2015

C’era una volta…

C’era una volta l’Appuntalapis, l’agenda degli appuntamenti consigliati da Tra Terra e Cielo del mondo bio, eco, equo e naturale. Ora c’è ancora, è più valorizzata ed è una rubrica del web-magazine Walk Eat Love, giunto alla 23esima uscita.

C’era una volta La Veranda, il tuo spazio di discussione all’interno dell’Appuntalapis. Ora c’è ancora ed è diventata più ricca e facilmente consultabile. Si chiama Corrispondenze & Divergenze e ogni settimana ospita nuovi commenti, pensieri, critiche e domande. Hai già detto la tua?

C’era una volta Tra Terra e Cielo, il giornale delle scelte consapevoli, che ha visto la luce nel 1985 in formato manifesto. Poi è diventato una rivista, quindi nel 2002 un giornale online. Ora c’è ancora e da fine 2014 si è trasformato in un web-magazine: Walk Eat Love, quello che stai leggendo.

C’era una volta il Campo Mare di Tra Terra e Cielo con i primi soggiorni in tenda e i primi piatti macrobiotici. Ora c’è ancora, si chiama Vacanza Mare: puoi alloggiare in tenda, roulotte o mobile home, il cibo è preparato da uno staff di cucina più grande e ci sono nuove proposte di attività per il benessere e la salute.

C’era una volta il Campo Monti senza TV, PC e telefonini. Ora c’è ancora, si chiama Campo di Vita Naturale. Una sorgente dove lavarsi, una rupe dove vedere sorgere il sole, il cielo stellato con la luna piena e il fuoco alla sera per cantare e ballare. Animati e leggeri, meditativi e creativi, si vive e si condivide uno splendido isolamento.

C’era una volta un viaggio a piedi di 9 giorni e 14 persone sulle Alpi Apuane. Si raccoglievano e cucinavano erbe selvatiche e cereali e si dormiva sotto le stelle. Era il 1979Ora c’è ancora e si affianca ad altri 45 viaggi a piedi Le Vie dei Canti che fino alla fine dell’estate ti consentono di camminare in Italia e all’estero.

C’era una volta te stesso: libero professionista, artigiano, disoccupato, dipendente o artista che tu sia. Ora c’è ancora, sempre un po’ diverso: portalo con te, così com’è e ovunque tu vada. Il cambiamento è l’essenza stessa della vita.

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *