Camminare a Pasqua 2014. Argentario, l’isola che non c’è

Balla per le donne – LAP 588
03/11/2013
Capodanno 2014 in movimento: Italia, Marocco, Santiago
05/11/2013

Camminare a Pasqua 2014. Argentario, l’isola che non c’è

Alla scoperta della bellezza selvaggia e della storia del promontorio che solo fino a 3.000 anni fa era un’isola, l’ottava dell’arcipelago toscano! Ancora oggi, come il clima, la gente, è o si sente diversa da chi vive sulla terraferma. L’isola che non c’è più è ora un promontorio sul Tirreno, con le stesse caratteristiche di un’isola, ma che due sottili lingue di sabbia legano alla Toscana. Al suo interno la macchia mediterranea, sopravvissuta ai devastanti incendi degli anni ’70, ha ripreso a svilupparsi ricchissima di essenze e rifugio di inaspettate specie animali. Percorriamo a piedi l’Argentario per tutta la sua lunghezza, salendo dal mare fino alla vetta a 600 m sul mare.

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO (19 – 21 aprile 2014) proposto dalla guida Pietro Labate per Le Vie dei Canti

Di seguito una rassegna di foto delle scorse edizioni del viaggio a piedi.


Chi non starebbe delle ore a contemplare questo scenario?


La guida Pietro Labate, un “pezzo” importante del viaggio


Il piacere di sorridere


La tradizionale foto di gruppo


Un ultimo sguardo prima di… tornarci!

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *