Cascina Macondo da Torino al Mare

s1
Rilassato ma carico
31/07/2018
favole 1
GIOCHI D’ARTE
01/08/2018

Cascina Macondo da Torino al Mare

Lettura 1

Pietro Tartamella con noi alla vacanza mare dal 4 al 11 agosto.

Lettura 1

Mi chiamo Pietro Tartamella. Anagrammando nome e cognome (utilizzando tutte le lettere) divento “Alta Tèrmite Parlo”, ma anche “Amplia Altre Rotte”.

Anagrammi in cui mi ci ritrovo perfettamente considerando la mia passione per la lingua italiana, per la parola, l’arte oratoria, la poesia, la letteratura, la scrittura, la lettura ad alta voce, la poetica haiku.

L’altra mia passione la descrive il secondo anagramma: amante instancabile della sperimentazione e della ricerca al fine di “aprire altre vie”. Ariete con ascendente ariete. Nato in Sicilia, vissuto sino a vent’anni a Ventimiglia in Liguria, e ora, da una vita, a Torino. Sono il direttore artistico dell’associazione di promozione sociale “Cascina Macondo”. Sul nostro sito puoi leggere una mia approfondita “Briografia di un poeta”.

Al mare propongo un laboratorio per apprendere le tecniche e i segreti della lettura ad alta voce. Attraverso esercitazioni pratiche si scoprono, e si comprendono, il censore interno, il freno inibitorio e la paura di esporsi che impediscono il dispiegarsi delle molteplici possibilità della voce.

Lettura 2

Devi assolutamente seguire il mio corso, perché è un lavoro sulla parola e la voce, due tratti della nostra personalità che ci raccontano profondamente.

Devi seguire il mio corso, perché è divertente, utile e, se ti metti in gioco, resterai sorpreso delle tue potenzialità.

Seguirai il mio corso, perché attraverso l’uso della voce potrai riscoprire la bellezza della lettura come rito collettivo, attraverso cui la parola scritta prende corpo e vita.

Leggere 3

Bene, vedo che stai seguendo il mio corso, perché leggere leggere leggere ad alta voce racconti, poesie, favole è un modo speciale di stare bene insieme.

A presto Allora!

Pietro Tartamella (Alta Tèrmite Parlo, Amplia Altre Rotte)

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *