VALENTINA: mettiamo ali ai piedi

Serine 1
MARIA ANTONIETTA: conduco incontri.
22/06/2018
Macrobiotica 1
EDDY: La Via del Cibo
26/06/2018

VALENTINA: mettiamo ali ai piedi

Riflessologia plantare 1

CHI BEN COMINCIA: Il Paese delle Meraviglie

sa 30 giugno – sa 7 luglio

RIVA DEI TARQUINI (VT) La Vacanza Mare Tra Terra e Cielo è iniziata nel migliore dei modi. Piccoli gruppi, 20-30 persone per godere al meglio delle guide Tra Terra e Cielo: insegnanti “storici” e nuovi incontri che contribuiscono a creare quel mix magico con gli ospiti che Chiara, insieme a Lewis Carrol definiscono “Il Paese delle Meraviglie” . Così dice il Cappellaio Matto: “Il segreto, cara Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. E’ allora, solo allora, che troverai il Paese delle Meraviglie”.

Riflessologia plantare 1

Valentina Lo Torto si presenta.

Ciao, sono Valentina, riflessologa plantare, futura naturopata e cuoca, appassionata del mondo olistico ed alla ricerca del benessere attraverso la semplicità delle risorse che abbiamo a portata di mano. Da quando pratico la riflessologia ho potuto notare, oltre agli altri noti benefici, che le persone iniziano nuovamente ad ascoltarsi ed accogliersi. Spesso perdiamo completamente o parzialmente di vista il contatto con noi stessi ed è ciò che secondo me accomuna tutti coloro che ho avuto il piacere di trattare, seppure nella loro diversità.

Al mare sarò felice di potervi mostrare qualche facile tecnica per iniziare alla grande la giornata massaggiando i nostri cari piedi che tanto carichiamo di pesi e responsabilità… una ricarica di energia per tutte, ma proprio tutte le età.

riflessologia-plantare 2

Se siete curiosi di conoscere i segreti che si celano dietro alla mappa del vostro piede, risvegliarvi con allegria e serenità in queste giornate diverse dal solito, venite a mettere le ali ai piedi e ad immergervi nella vostra meravigliosa e colorata mappa.

Valentina Lo Torto (le persone iniziano nuovamente ad ascoltarsi)



 

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *