Una piazza anche per te – LAP 586
31/10/2013
T’assaggio di Shiatsu – LAP 587
02/11/2013

Il cibo è la tua medicina

Un seminario di due giorni, una conferenza introduttiva e la possibilità di avere consulenze individuali da parte di Francisco Varatojo, direttore dell’Istituto Macrobiotico del Portogallo.

La conferenza è a Firenze, presso PerCorsi, via Locatelli 71, venerdì 29 novembre 2013 alle 20.45. Attingendo alla sua esperienza trentennale nella pratica della Macrobiotica, combi-nando le antiche tradizioni alle conoscenze moderne, Francisco Varatojo ci farà riflettere su come e perché sia sempre maggiore l’attenzione all’alimentazione nelle società contemporanee. La medicina e la cultura moderna riconoscono ormai con chiarezza l’impatto delle abitudini alimentari nella salute. La cucina macrobiotica e l’alimentazione energeti-ca si diffondono non solo perché favoriscono una vita armoniosa con diete non aggressive e attente anche al nutrimento dei sensi, ma come prevenzione e cura nelle patologie croniche e acute. E le ricadute della loro pratica dal punto di vista ecologico, sono anche un aiuto concreto all’ambiente. E’ richiesto un contributo di 10 euro.

Il seminario è in programma a Firenze, presso PerCorsi, via Locatelli 71, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre. La teoria delle 5 Trasformazioni (spesso chiamata dei 5 Elementi) è basata sulla comprensione dei cicli della natura, e può essere applicata nella scoperta delle relazioni dinamiche esistenti fra diversi fenomeni. Durante il seminario applicheremo questo modello nella comprensione del rapporto fra corpo, mente ed emozioni, e osserveremo come si riflette nelle movenze, nel modo di parlare, nell’aspetto e nel comportamento. La dieta sortisce un potente effetto nel modificare la nostra struttura energetica e quindi nell’influenzare la nostra salute fisica ed emotiva. Impareremo come diversi tipi di cibo possono cambiare il modo in cui ci sentiamo e il nostro comportamento e osserveremo i sintomi per riconoscere quali cambiamenti apportare all’alimentazione e allo stile di vita nella ricerca di un maggiore equilibrio. E’ richiesto un contributo di 150 euro.

Le consulenze individuali con Francisco Varatojo vanno da lunedì 2 dicembre in poi e solo su appuntamento Durante la consulenza lo stato di salute viene valutato secondo i principi della diagnosi orientale (meridiani d’agopuntura, occhi, aspetto della lingua, pelle) e vengono dati suggerimenti riguardo alla dieta e allo stile di vita, che possano essere d’aiuto a mantenere o a recuperare salute e benessere. E’ richiesto un contributo di 90 euro.

Francisco Varatojo è il direttore dell’Istituto Macrobiotico del Portogallo, riconosciuto come uno dei più qualificati consulenti di macrobiotica, e opera attivamente presso i principali centri europei per seminari e consultazioni. Francisco ha cominciato a studiare la macrobiotica nel 1977, allievo di Michio Kushi a Boston. Insieme a sua moglie Eugenia, ha in seguito fondato l’Istituto Kushi del Portogallo. Il suo orientamento e interesse principale è nell’applicazione dei principi macrobiotici nel campo della salute. Francisco è autore di molti libri, collabora regolarmente con diverse testate giornalistiche e interviene spesso a programmi televisivi.
Ha tenuto numerose conferenze e lezioni per importanti istituzioni pubbliche portoghesi, inclusa la Facoltà di Farmacia di Lisbona e la Scuola di Medicina di Coimbra e Lisbona. Insegna alla Nursing School Calouste Gulbenkian e all’Università Cattolica di Lisbona. Francisco è stato il presidente dell’Assemblea Macrobiotica Internazionale per sei anni ed è stato il responsabile di una clinica del benessere in Spagna. Conduce corsi di formazione professionale e gruppi terapeutici in diversi paesi europei.

Iscrizioni e appuntamenti: salute@percorsibiosalute.it – 055.483.463
Sede: PerCorsi, via Locatelli 71 Firenze

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *