Settimana dal 18/7 al 25/7

Settimana dal 18/7 al 25/7

Sole, cibo, mare sono la naturo-patia

 
 
QI GONG - LE 5 SEZIONI DELLA GRU CHE PLANA
di Erica Reali

Qigong o lavoro sull'energia vitale.
Questa attività è una forma moderna nata intorno agli anni '60 ma racchiude in sè i principi delle forme più antiche. Semplice, adatta a tutti e facile da ricordare per praticarla a casa.
Investe tutto il corpo, si basa su movimenti lenti e rilassati con una respirazione naturale.

CRISTALLOTERAPIA IN ALLEGRIA
di Daniela Tagliaferri

Con i cristalli ascoltiamo l'ambiente e noi stessi.
E' un percorso che consiste nell'aprire e nello sviluppare la propria sensibilità.

ARGILLA CHE PASSIONE
di Alessandra Carnovale

Modelliamo l’argilla e conosciamone l'uso, le sue proprietà, e la sua lavorazione. Prendiamo contatto col rapporto che l’uomo ha instaurato con questo materiale nel corso dei secoli, quindi alla storia, l’arte e la tecnica. Il tutto giocando tramite la sperimentazione!

A SPASSO A COSA E TUFFO A FENIGLIA
di Daniela Pesce

Partiamo la mattina di giovedì per un'escursione alla città di Cosa e tuffiamoci nelle acque limpide della Feniglia.
Un salto nel III° secolo a. C., in visita all'antichissima colonia romana di Cosa, fondata per controllare il territorio di Vulci, conquistato nel 280 a. C.. Ci aspettano La casa dello Scheletro, la Casa di Diana, il Foro e il panoramico Capitolium, in cima alla rupe a picco sull’Argentario. Un percorso alla portata di tutti, immersi in una natura meravigliosa con al termine un bagno rinfrescante sulle splendide spiagge del Tombolo della Feniglia, riserva naturale che protegge una straordinaria pineta e tutti gli animali selvatici che vi vivono, che si possono vedere con facilità.

ESCURSIONE ALLA SPIAGGIA DI FENIGLIA
di Jacopo Bargagna

Partiamo la mattina di lunedì dopo colazione verso la Riserva di Duna Feniglia.
La Feniglia, situata nel comune di Orbetello, in provincia di Grosseto, è un tombolo (ovvero, un cordone di sabbia) che collega la collina di Ansedonia a oriente e il Monte Argentario a occidente. Si sviluppa per circa 6 km di lunghezza per una superficie totale di 474 ettari.
Molto conosciuta anche per sua la bellissima spiaggia, dove faremo un tuffo.

CONTAT-TANGO
di Annalisa Lussiana

È un percorso nel quale vengono proposti esercizi semplici di equilibrio, dissociazione corporea, aumento della percezione (sia grazie alla vista che al corpo) di noi stessi e del partner. Il tutto per andare a creare un movimento di tango che sia creativo, espressivo, ed artistico!
Per tutti quelli che non hanno mai ballato e che hanno voglia di giocare col tango, ma anche coloro che amano ballare ed hanno piacere di aumentare la propria precisione ed espressione corporea, magari aggiungendo un po' di... teatralità!
Alla fine della settimana, scopriremo il piacere di muoverci, in coppia o da soli, sulla musica. Ballando in modo tanghero e... non!