Settimana dal 07/08 al 14/08 – 2021

<<(PRIMA) Settimana dal 07/08 al 14/08 (DOPO)>>

Vibrazioni quantiche

 
 
Pilates
di Alessia Colombo

Mens sana in corpore sano, recita la celebre espressione latina, una mente sana in un corpo sano; questa citazione ci ricorda che lavorare su mente e corpo significa andare verso un benessere più profondo, proprio come quello che si può ritrovare nel pilates. Questa attività può farci prendere coscienza del nostro corpo, rafforzarlo, correggere la postura e migliorare la fluidità e la precisione dei movimenti, mobilizzare le articolazioni bloccate e migliorare la circolazione. Il tutto con gesti armonici e naturali.

Quantum Games
di Chiara Zagonel

Un percorso esperienziale per comprendere i principi fondamentali della teoria quantistica. Attraverso il gioco e altre attività corporee è possibile acquisire una “mentalità quantistica” nell’approccio al mondo e nella gestione delle relazioni, diventando consapevoli di come la matrice di tutta la realtà è fondamentalmente collaborativa. Ogni incontro prevede tre momenti: una fase iniziale di presentazione, una breve spiegazione teorica in termini semplici e accessibili a tutti, e un’ultima sperimentazione pratica, attraverso giochi cooperativi, simulazioni, rappresentazioni sceniche, musica e danza.

La macrobiotica per la famiglia
di Dealma Franceschetti

Spesso i nostri famigliari storcono il naso di fronte ai cambiamenti alimentari o addirittura rifiutano un nuovo approccio al cibo, più sano. In questi casi è importante non scoraggiarsi e non pretendere dai nostri cari di cambiare. E’ decisamente più efficace e meno stressante per tutti, imparare a cucinare ricette che possano conquistare tutti, grandi e piccini. Possiamo imparare “trucchi” e trasformazioni che ci permetteranno di abituare gradualmente e senza imposizioni, anche i palati più difficili.

Tam tam Afro Music
di Alberto Giacalone

Avviciniamo I più piccoli a culture lontane come quelle dell'Africa Sub-Sahariana. Attraverso la musica e il gioco, la lontananza tra le persone non sembra più cosi tanta e le diversità diventano un valore per crescere insieme. I bambini hanno la possibilità di conoscere, toccare, giocare e suonare tanti strumenti africani ed etnici, scoprendone i materiali e le sonorità. Il tutto accompagnato da saluti e parole in lingua Morè, canti, storie della vita quotidiana nei villaggi e piccoli passi di danza. Componiamo poi insieme delle semplici ritmiche tradizionali per dare sfogo alla creatività di tutti.

Un mare di tamburi
di Francis Morlacchi

La creatività nella vita di tutti I giorni spesso passa in secondo piano, ma la sera alla vacanza mare possiamo esprimere noi stessi attraverso improvvisazioni musicali con strumenti percussivi, usando anche la voce, e il nostro corpo. Liberiamoci quindi dallo stress e diamo spazio alla nostra voglia di espressione.