Le ricette di Luca – Farro con lenticchie

Le ricette di Luca – Carote e daikon con semi
27/07/2013
Conversazioni in riva al mare
30/07/2013

Le ricette di Luca – Farro con lenticchie

Questa zuppa è un piatto unico, sostanzioso e sempre buono da mangiare. Inoltre il farro con lenticchie si può preparare in anticipo e gustare anche nei giorni successivi..
Questo è il nono appuntamento con le ricette di Luca, il cuoco della Vacanza Mare 2013 di Tra Terra e Cielo, è di facile preparazione: basta sapere dosare bene gli ingredienti in funzione della grandezza della teglia utilizzata.

Vuoi assaggiare in vacanza la cucina bio macro vegan Luca? Scegli la tua settimana nella Vacanza Mare 2013 di Tra Terra e Cielo a Capalbio, sulla costa toscana.

Ingredienti per 4 persone:

Farro decorticato: 350 gr
Lenticchie: 100 gr
Piselli spezzati: 50 gr
Aglio: 4 spicchi
Cipolla: ½
Olio extra vergine d’oliva: q.b
Sale: q.b
Salvia, rosmarino, alloro: 1mazzetto
Prezzemolo tritato: 1 pugno

Preparazione:

Far bollire un pentolino d’acqua che ci servirà per cuocere il farro, pulire e tritare finemente l’aglio e la cipolla. Metterli in una casseruola dal fondo spesso con un filo d’olio. Aggiungere il farro le lenticchie, i piselli spezzati, gli odori e rosolare a fuoco vivo. Salare, aggiungere la salvia, il rosmarino, l’alloro. Allungare via via con l’acqua bollita e cuocere per più di 1 ora. Quando il farro sarà cotto e cremoso,mantecare con un filo d’olio e una spruzzata di prezzemolo.

(9/continua)

LEGGI LE ALTRE RICETTE:
Bulgur al curry
Bietola con tofu strapazzato
Crema di cannellini
Crema di cavolfiore
Crema pasticcera
La cecina
Cipolle al forno
Carote e daikon con semi

Luca Camilli cuoco di cucina naturale salutare, dopo tanti anni trascorsi nei ristoranti d’Italia e d’Europa, si è avvicinato con curiosità alla cultura vegetariana e macrobiotica. E’ rimasto affascinato dalla semplicità, dalla bontà e dall’energia degli numerosi alimenti offerti generosamente dalla terra. Ama ricordare che «noi siamo quello che mangiamo».
 

 

TraTerraeCielo
TraTerraeCielo
Abbiamo la convinzione che il cambiamento del pianeta nasca all’interno di ognuno di noi, dall’attenzione che poniamo al cibo che scegliamo, dalla qualità delle relazioni che intratteniamo con il mondo esterno e con noi stessi/e, dal tipo di benessere che ci doniamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *