CUCINA PER 4 STAGIONI

ve 6 - sa 7 - do 8 dicembre
 

COSA FACCIAMO

  • LEGGERE
  • Tra Terra e Cielo INFORMA:
  • - 2 newsletter (L'APpuntalapis e Vie dei Canti), 1 blog e un a-periodico di eventi e notizie nel settore della cultura olistica, del vivere naturale, delle vacanze e del viaggio

  • PARTIRE
  • Tra Terra e Cielo PROPONE:
  • 1 - soggiorni e vacanze al Mare e in Montagna curando l'alimentazione (locale, biologica, vegana, di ispirazione macrobiotica), le attività culturali e conviviali per grandi e bambini, la sostenibilità ecologica.
  • 2 - viaggi a piedi in piccolo gruppo e guidati in Italia e nel mondo. La guida ha sempre una storia da raccontare sull'itinerario.

Collabora con Tra Terra e Cielo

 192 visitatori online

Cerca per Periodo

Cerca un Articolo

Massaggio plantare fai-da-te, la riflessologia per il benessere dei piedi

E-mail Stampa PDF
Scritto da: Monica Fregale
riflessologia_plantare.jpgAnche il massaggio ha la sua dignità. Non serve solo ad alleviare il dolore dalla parte indolenzita o a concedere qualche fugace momento di relax, ma anche a smaltire fitte persistenti e a stimolare l’energia vitale presente nel nostro corpo. Affidarsi a uno specialista della riflessologia plantare è sempre preferibile, tuttavia con un po’ di attenzione è possibile procedere in autonomia alla corretta stimolazione delle terminazioni nervose. 

Con un giusto massaggio ci si può sentire più rilassati raggiungendo persistenti stati di benessere. A ricevere benefici, infatti, non sono solo gli arti, ma anche il sistema immunitario, la concentrazione e l’umore. Bastano pochi minuti, anche 5 per piede, rimanendo seduti con la gamba sinistra piegata sulla destra. L’importante è non sentire sforzi o causare tensioni. Uno degli esercizi più comuni è il messaggio dell’intera arcata plantare, dall’alto al basso, iniziando dalle dita e arrivando al tallone. L’ideale è procedere all’esercizio dopo aver cosparso le mani di olio di sesamo o di jojoba o di una crema idratante specifica per piedi.

Altra modalità molto diffusa è il messaggio con il piede: basta appoggiare le dita sulla parte superiore e muoverle prima in senso orario e poi antiorario ripetutamente. C’è anche la possibilità di massaggiare separatamente dita e tallone. Le prime vanno stimolate soprattutto lungo l’attaccatura per una giusta sollecitazione dei tendini. Di più, molti esperti consigliano manipolazioni per ogni singolo dito: dalla base alla punta occorre “stiracchiarli” con i pollici, facendo molta attenzione a procedere con delicatezza e senza forzature. Il secondo, per ricavare benefici per la circolazione, va “accarezzato” prima verso il basso e poi verso l’alto.

Per sfruttare al meglio i benefici di una riflessologia plantare fai da te, infine, l’ideale è far seguire agli esercizi un pediluvio aromatico per dire addio alle tossine.

Ultimi articoli di: Monica Fregale


  • Non ci sono commenti

Rilascia un commento


Mercoledì, Novembre 26, 2014
0
Termini e Condizioni.
Torna Indietro »

consorzio assicurativo etico socialeTurismo Responsabile