Camminare a Pasqua 2014. Lapponia, il Sentiero del Re

Lunedì 04 Novembre 2013 00:00
Stampa
Scritto da: Redazione
lapponiax.jpgIl Grande Nord d'Europa, dove il camminare scandisce il tempo del pensiero mentre gli occhi si nutrono di vastità e bellezza. Un viaggio per chi ama scoprire nuove terre o cambiare i propri occhi nel Nord della Svezia, oltre il Circolo Polare Artico, Lapponia Svedese. Il Kungsleden, il Sentiero del Re, è il più importante e famoso sentiero della Svezia. Percorriamo da Nord a Sud le prime 6 tappe da Abisko a Nikkaluokta. Il sentiero si addentra nel regno della tundra artica e delle renne, un territorio montuoso modellato dai ghiacciai, al cospetto della montagna più alta della Svezia, il Kebnekaise, 2.100 m. Grandi fiumi scorrono liberi in valli ampie e dai fianchi ripidi. La sistemazione, semplice ma accogliente, è in rifugi STF (ente svedese per il turismo) e si adatta molto bene allo spirito dei luoghi e dei veri viaggiatori. Ad aprile la zona è ancora completamente ricoperta di neve e si cammina con le ciaspole; le giornate sono già lunghe (13-14 ore di luce) e "tiepide" (temperature giornaliere mai sotto i -10°C). La notte è ancora fredda ma tutti i rifugi sono forniti di stufe a legna e c'è ancora la possibilità di vivere la magia dell'aurora boreale.

LEGGI LA SCHEDA COMPLETA DEL VIAGGIO (18 - 27 aprile 2014) proposto dalla guida Flaviano Bianchini per Le Vie dei Canti

Di seguito una rassegna di foto delle scorse edizioni del viaggio a piedi.

lapponia%2001.jpg
Luoghi in cui rinnovare il proprio sguardo

lapponia%2002.jpg
Gli orizzonti senza fine della Lapponia

lapponia%2003.jpg
Il Sentiero del Re

lapponia%2004.jpg
Gli immensi spazi inducono alla meditazione

lapponia%2005.jpg
La magia dell'arcobaleno

Ultimi articoli di: Redazione


Torna Indietro »

Utilizzando il sito accetti implicitamente l'uso dei cookie per migliorare la navigazione e mostrare contenuti in linea con le tue preferenze - Policy - Accetto i cookies